Come fare acquisti gratis online con i coupon

Al giorno d’oggi esistono tanti escamotage per risparmiare in ogni settore merceologico, ma soprattutto sulla spesa. Esistono, ad esempio, i coupon, scaricabili direttamente dai siti Internet, i quali possono essere stampati ed esibiti direttamente alla cassa di un supermercato per usufruire della promozione, oppure dei codici sconto da inserire in un apposito campo di una pagina Internet. Vediamo meglio come funzionano.

Cosa sono i coupon?

Il coupon è un vero e proprio strumento di marketing utilizzato per veicolare una promozione specifica, uno sconto, etc.. Essi possono garantire una percentuale variabile di sconto sull’ordine, uno sconto fisso, offrire la spedizione del prodotto senza costi aggiuntivi oppure includere un omaggio per il cliente che acquista.

Da dove scaricare i coupon?

Per prima cosa è fondamentale fare una distinzione tra i vari siti Internet che offrono buoni sconto e coupon. Sul web ne esistono davvero tantissimi, ma tra questi bisogna distinguere quelli che forniscono coupon solo per i negozi online e quelli che, invece, offrono buoni e coupon sia per i negozi fisici che per quelli online.

coupon-sconti

I Coupon per i negozi online

“Codicesconto.com”, ad esempio, è specializzato per i negozi online. Da questo sito è possibile scaricare tanti sconti utilizzabili nei più conosciuti e-shoop. All’interno del sito la navigazione è molto intuitiva. Sulla home-page sono presenti i principali coupon da non perdere, assieme a tutte le altre promozioni riguardanti l’abbigliamento, l’elettronica, l’informatica e persino i voli aerei.

Anche su “solocoupon.com” sono disponibili diversi buoni sconto spendibili nei principali store online. Attraverso il motore di ricerca interno al sito, è possibile cercare il coupon che ci interessa. Questi, per una migliore navigabilità del sito stesso, sono divisi per categoria merceologica. Trovato quello che ci interessa, non ci resta che cliccare su di esso per abilitarlo e quindi utilizzarlo. A questo punto comparirà un riquadro nel quale saranno riportate le istruzioni da seguire per usufruire dello sconto. Il sito offre anche la funzione newsletter, grazie alla quale è possibile ricevere direttamente sulla posta elettronica le offerte più importanti del momento.

“Groupon.it”, invece, è una piattaforma leader mondiale per tutti gli acquisti sul web. I clienti possono acquistare qualsiasi tipo di prodotto, in qualsiasi momento e ovunque si trovino, tramite un semplice click del mouse, e usufruire di numerose offerte in tutto il mondo.

Buoni sconto e coupon da stampare

couponSul sito “scontomaggio.com” sono disponibili numerosi coupon per la spesa, ma anche una lista costantemente aggiornata di prodotti omaggio da richiedere, concorsi e buoni sconto utilizzabili nei negozi. Anche in questo caso vi è la suddivisione per categorie.
Il sito “buonisconto.it”, invece, permette la ricerca dei buoni sconto impostando una località precisa.
“Famideal” è il primo sito italiano specializzato nei coupon per famiglie con bambini.
“Campioniomaggio.it” è una vera e propria community che raccoglie le principali offerte di sconti, coupon, campioni omaggio e concorsi presenti nel web e dà tanti consigli su come risparmiare sulla spesa. Anche qui la navigazione è facilitata dalla suddivisione in categorie.

Buoni sconto della grande distribuzione

Molti coupon possono essere scaricati direttamente tramite i siti di note marche della grande distribuzione. Sono in tante quelle che mettono a disposizione degli iscritti promozioni esclusive, come la possibilità di scaricare un tot di buoni sconto al mese o di usufruire di uno sconto di benvenuto sul primo acquisto.

La maggior parte dei coupon vanno stampati ed esibiti direttamente in cassa e non ha importanza che siano a colori o in bianco e nero, valgono ugualmente. Tuttavia, molti negozi accettano anche la loro presentazione tramite cellulare.

Il Couponing come strumento promozionale

Couponing

La parola Coupon è molto comune nel linguaggio di tutti i giorni, soprattutto in quello delle donne, sempre in cerca di un modo per risparmiare sulla spesa, sui viaggi e su moltissimi articoli di ogni tipo. Ma cos’è il Couponing? E’ un modo di fare acquisti tramite coupon, ossia buoni sconto cartacei o digitali, offerti da moltissimi marchi su prodotti, beni e servizi di ogni tipo.
Il termine, come si può immaginare, è di origine francese, tuttavia non tutti sanno che cosa voglia dire e quali siano le sue origini. Coupon significa ‘pezzo tagliato’. Cosa si tagliava? Non buoni spesa come oggi, bensì titoli di stato americani che, alla scadenza, venivano tagliati da un foglio principale per essere portati in banca per la riscossione degli interessi.

mobile couponingOggi, quando si parla di coupon, si pensa soprattutto agli sconti associati ai codici spesa che permettono di acquistare servizi o beni a prezzi scontati. Gli sconti possono avere valore assoluto o in percentuale e dipendono sia dai brand che dal periodo in cui vengono rilasciati. Sempre a seconda del brand e del tipo di coupon, poi, i coupon si possono stampare e presentare il negozio oppure, nel caso di acquisti online, si possono inserire i codici alfanumerici negli appositi spazi per ottenere la riduzione del prezzo sull’acquistato effettuato. Le ultime mode, non ancora giunte in Italia ma già imperanti negli Stati Uniti, prevedono che i codici sconto vengano inviati anche via telefono (mobile Couponing).

Oltre all’uso che ne viene fatto dagli utenti, va specificato che il Couponing rappresenta un importante veicolo promozionale per le aziende: la sempre maggiore ricerca di sconti e promozioni, infatti, assicura alle aziende che utilizzano il Couponing una maggiore fidelizzazione di clienti e una maggiore visibilità. Molte aziende che pubblicano i buoni sconto su Facebook, ad esempio, vedono incrementare i fan della propria pagina (le stime parlano di incrementi fino al 250% di followers) assicurandosi così una visibilità molto elevata.
Per questo motivo, grandi e piccole aziende rilasciano regolarmente nuovi buoni sconto, per assicurarsi un continuo interesse da parte della clientela, sempre più attratta ed interessata ad offerte di ogni tipo.

Il settore che viene maggiormente influenzato dalla vendita tramite Coupon è quella così detta Business to Consumer, ossia B2C. Beni e servizi di ogni tipo, in particolare quelli che presentano costi più contenuti, vengono acquistati con maggiore interesse da parte dei consumatori che riescono ad ottenere spesso risparmi veramente notevoli, sentendosi così gratificati non solo da un ottimo acquisto, ma anche dalla consapevolezza di poter usufruire nuovamente della possibilità di ottenere sconti nei più differenti settori merceologici.

Naturalmente, per avere successo, il Couponing deve essere facile da raggiungere ed ottenere: per questo motivo le diverse aziende diffondono i propri codici e buoni sconto via mail, sulle proprie pagine dei social, sul proprio sito internet o, meglio ancora, su siti specializzati nella promozione di coupon, codici e buoni sconto (Groupon in primis).

Codici sconto Zalando

Codici sconto

Zalando è un gruppo tedesco specializzato nella vendita di abbigliamento online. È presente con il suo e-commerce in vari paesi, tra i quali l’Italia dove l’abitudine ad effettuare acquisti tramite internet si sta diffondendo sempre di più e non solo tra i giovanissimi.

Nel tempo Zalando è diventato un brand riconosciuto, non solo un semplice negozio dove trovare abiti, scarpe e accessori delle migliori marche, ma a sua volta un marchio che da un valore aggiunto.

Su Zalando è possibile trovare un catalogo molto ampio e diversificato che comprende decine di migliaia di prodotti differenti, organizzati in categorie e con ben 700 marche diverse.

Si possono acquistare, anche con sconti interessanti, prodotti di brand molto noti ed apprezzati, come ad esempio: Timberland, Lloyd, Marc O’polo, Vagabond, Aces of London e Tamaris.

Come detto in Italia l’e-commerce sta crescendo bene, tanto da spingere Zalando ad aprire proprio nel nostro Paese il suo primo magazzino fuori dai confini della Germania. In realtà la sede italiana servirà anche come base d’appoggio per la spedizione verso altri mercati interessanti, e geograficamente vicini, come Austria e Svizzera. Il fatto che il gruppo investa e, quindi creda, sull’Italia è comunque molto significativo.

ZalandoIn origine c’era una certa resistenza da parte dei nostri connazionali ad acquistare abbigliamento online, senza quindi aver avuto modo di provarlo prima. Zalando ha aggirato questo ostacolo in due modi che si sono rivelati molto efficaci, per prima cosa ha reso molto conveniente l’acquisto online, azzerando le spese di spedizione e prevedendo sconti molto ghiotti. Ha poi semplificato al massimo il reso della merce. Su Zalando si può acquistare, provare a casa, e se il capo non ci sta bene, lo si può restituire.

Va sottolineato poi come siano numerosi i codici sconto che Zalando offre ai suoi utenti, sia nuovi che affezionati. Alcuni codici si trovano direttamente sul sito, altri sono recuperabili su blog specializzati, altri ancora, così come tutte le migliori promozioni vengono inviati via email a chi si iscrive alla newsletter.

Se si effettuano degli acquisti poi, nei pacchi che ci vengono spediti a casa sono spesso contenuti dei buoni sconto, spendibili da noi online, o che possiamo regalare a parenti e amici.

Esistono varie tipologie di buono sconto, ad esempio quelli in percentuale incondizionata, sconti a cifra fissa con o senza minimo di spesa ed altri ancora. Spedizione e reso sono poi, come già detto, sempre gratis. A queste condizioni è piuttosto ovvio che l’azienda abbia avuto successo e che continuerà a crescere.